Il Movimento dei Forconi ha paralizzato la Sicilia da giorni e la sua principale forma espressiva, il blocco da parte dei camion della viabilità, da oggi ha iniziato a bloccare l’Italia. E’ un movimento di cui si è tutto sommato saputo poco avendo subito il solito trattamento dai media.
Sono andato un pò in giro a vedere come hanno usato Internet e ho trovato tra l’altro il solito tentativo di fare partire la struttura a rete regionale tradizionale come potete vedere a partire dalla pagina Tutti i Forconi d’Italia.

Tutti i Forconi d'Italia

Sicuramente vi ricorderete della stessa operazione fatta in Spagna dagli Indignados a Bologna dopo le elezioni e chissà in quanti altri posti. Appena ho tempo voglio guardare che fino hanno fatto queste esperienze ma nel frattempo non dimenticatevi di sottoscrivere quello che attualmente è il centro dei movimenti ossia Occupy Wall St.
Dal numero di fan e dal nome questa sembrerebbe essere la pagina principale del Movimento del Forconi.

Per una analisi esaustiva bisognerebbe trovare, oltre Facebook, quali sono i siti di riferimento del movimento dei Forconi.  Qui Occupy Wall St. dichiara i suoi intenti e ha il fulcro per tutti i suoi attivisti. In Italia questo è  Salviamo Il Paesaggio e lo stesso possiamo dire del Valle Occupato.

Un paio di Link. Il primo un’analisi dei Forconi come  movimento, rivoluzione e la forma partito.

Mentre questo video del 15/12/2011 è un primo aggancio per scoprire, comprendere ed eventualmente sostenere il movimento che sta uscendo dall’isola per risalire  la penisola.

La Sicilia era il sasso che serviva ai movimenti del nord Africa per saltare in Europa?

Annunci