Il mio amico Mauro, visto che sa che con gli amici della Decrescita Felice di Milano ho iniziato ad occuparmi di Sinergie per l’Orto,  mi ha segnalato questo video che dovete assolutamente vedere

Il video è pieno di folgorazioni tipo “Per cambiare la comunità basta che cambi la composizione del suolo”. Non potendole riportare tutte ne ho preso alcuni fotogrammi che sottolineano alcuni passi importanti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ho fatto un paio di ricerche e ho trovato questa fonte che ho  tradotto perché documenta la storia.

Anche se inizialmente non ho scritto su questo, la scorsa estate, a proposito di giardinaggio urbano  c’è stato un gran trambusto, completo di campagna su Change.org e diverse storie sul Los Angeles Times , sulla zona  South Los Angeles ‘Crenshaw district’. Tutto il polverone è nato dalla posizione improbabile del lussureggiante giardino di commestibili di Ron Finley, un residente del quartiere : un tratto trascurato,  10 – 150 piedi di sporcizia e erbacce situate tra il marciapiede e la strada. La città, in armi contro le tecniche di giardinaggio poco ortodosse riservate da Finley alla striscia usata per parcheggiare, si è mossa ed è iniziata una battaglia per salvaguardare la vibrante oasi  urbana situata nel mezzo di un legittimo “deserto alimentare” .
 
Finley ha creato il giardino con l’aiuto di una classe di giardinaggio della University of California Cooperative Extension   diretta dal maestro giardiniere Florence Nishida e la posizione è stata scelta perché inutilizzata, conveniente e, beh, molto brutta. La location  è incredibilmente pubblica, ed è questo il punto: Finley non sta coltivando verdure per nutrire solo se stesso, ma per nutrire e ispirare l’intera comunità. Naturalmente, la città possedendo tecnicamente il lembo di terra ordinò a Finley di rimuovere il suo giardino in quanto non aveva seguito le linee guida stabilite per il “paesaggio dei parkway residenziali “,  che consente – con permesso di $ 400 –  solo piante resistenti alla siccità alte meno di 36 “.
 
Scrive Steve Lopez in un articolo del 20 Agosto nel Los Angeles Times: “In altre parole, è possibile piantare erba e versare innumerevoli litri di acqua per mantenerla verde, come fanno in migliaia nel nostro stato, nonostante la sua storia di scarsità d’acqua. Ma ti viene proibito piantare frutta e verdura,  che richiedono meno acqua e che  effettivamente possono sfamare la gente. Anche nel caso di Finley, che raccoglie l’acqua piovana in fusti e la utilizza per irrigare il suo giardino in estate. “
 
Per farla breve, la lotta per mantenere il giardino è finita in municipio e, con l’aiuto del Consigliere Herb Wasson e di un piccolo esercito di attivisti e sostenitori del quartiere, a Finley è stato permesso di mantenere il giardino. Come mostrato nel bellissimo video di Health Happens Here che ho inserito qui sotto, la mini fattoria porta a porta di Finley sta crescendo molto bene dopo le polemiche. La storia di Finley – e lo stesso video – sono incredibilmente stimolanti. Date un’occhiata.

Questo video viene citato spesso come approfondimento

E qua ci sono alcuni link per approfondire  il rapporto di Los Angeles con il buon cibo.

Annunci